Gazzetta dell’Adda 13/02/2016 – “Mille voci contro” la violenza sulle donne
6 marzo ore 17:00 – Auditorium Liceo Scientifico di Cassano d’Adda

L’Eco di Bergamo 30/01/2016 – Giornata della Memoria
“Le viole mi hanno liberato” a Brembate
“Frammenti di una donna” a Sotto il Monte

Gazzetta dell’Adda  06/02/2016 – Giornata della Memoria
“Le viole mi hanno liberato” a Trezzo d’Adda

L’Eco di Bergamo 10/01/2016
“Ma che puzze pazzesche” a Villa d’Adda

La Gazzetta della Martesana 09/01/2016
“Ma che puzze pazzesche” a Cernusco Sul Naviglio

Gazzetta della Martesana – 3/10/2015

Ridere fa bene -  Vignate in Biblioteca  26/09/2015

Gazzetta della Martesana

“Giro dell’Oca”

Corriere della Sera – Bergamo

“Fiato ai libri Junior”

Il pensiero di oggi – 28/01/2012

Questo venerdì sera 27-1-2012 presso la Biblioteca Comunale Villa Carminati di Via Trieste, a Capriate San Gervasio (BG) l’Associazione ARCI “Colpo d’Elfo” ha presentato una “lettura scenica” di brani di Mario Rigoni Stern, in occasione della “Giornata della Memoria”.
La serata, condotta dalla narratrice Barbara Menegardo e dal musicista Graziano Gatti (che ha suonato la tromba e altri strumenti di atmosfera) era intitolata “i papaveri e la neve”.
E’ stato scelto questo autore perché lui (oltre ad essere stato Alpino, come narrato in “Sergente sotto la neve”) fu anche un “IMI” (internato militare italiano) presso un lager.
La brava narratrice Barbara Menegardo ha letto in sequenza brani tratti dai libri: “Sentieri sotto la neve”, “L’ultima partita a carte”, “L’arboreto salvatico”, “Aspettando l’alba”, e poi ancora “Sentieri sotto la neve”.

SECONDO CIRCOLO – Cernusco sul Naviglio

Gazzetta della Martesana - 31 /10/ 2011

HALLOWEEN – Biblioteca Comunale di Cassano D’Adda . Un successo oltre le aspettative, con talmente tanti bambini che non bastavano i posti a sedere nell’Auditorium.

Vignate Informazioni No. 1 – Aprile 2011

“Fiabe per tutto l’anno”

Sabato 16 Aprile la Sala Ragazzi era colma di persone, c’erano infatti 40 bambini accompagnati dai loro genitori.

Marco e Carla i protagonisti dello spettacolo, con la magia che li accompagnava e il loro abito di scena, hanno dato il via ad uno spettacolo ricco di parole e musica.

I bambini erano affascinati dai racconti cantati e scanditi dalle rime. Il pubblico attento ha seguito ogni parola, ogni gesto, di questi due bravi menestrelli che attraverso il racconto, l’interpretazione del personaggio, l’uso creativo della voce e la mimica facciale, hanno rallegrato la narrazione. L’Associazione Colpo d’Elfo scelta dall’Amministrazione Comunale per il progetto di promozione della lettura, proporrà una volta al mese, divertenti racconti accompagnati dalle dolci note di qualche strumento musicale.

La musica infatti rende l’ascolto più agevole, aiuta la concentrazione soprattutto dei più piccoli e permette di cogliere e assaporare il ritmo e le sfumature della struttura narrativa, Vi aspetto ai prossimi appuntamenti, non mancate!

Daniela Filicori – Assessore alla Cultura Comune di Vignate

Domeniche in Platea

Percorsi culturali a 360° Arci ACROPOLIS di Vimercate – Comunicato Stampa – Novembre 2010

Il circolo Arci Acropolis, dopo un anno intero di attività estremamente variegate, e dopo aver coinvolto migliaia di giovani in iniziative soprattutto musicali, ha scelto ora di investire risorse e pensiero per dedicare un momento fisso settimanale all’esplorazione di nuove forme espressive, per comunicare in maniera creativa tutte le idee in cui crede.

…in mezzo poi moltissime altre esibizione e proiezioni: dai più affermati attori e musicisti, e amici, dell’Arci COLPO D’ELFO fino al collettivo letterario ELEANORE RIGBY, passando da importanti documentari come DRAQUILA di Sabina Guzzanti…

DOMENICHE IN PLATEA: opportunità formative e aggregative per tutti, giovani e meno giovani, sguardi consapevoli su mondi particolari, narrazioni personali o pubbliche, profondamente intime o marcatamente politiche, spazi di confronto e riflessione, occasione di incontro e di scoperte.

Una risposta dal basso a quella politica che ci sta deliberatamente portando a un impoverimento culturale, mentre finge di ignorare la straordinaria forza rivoluzionaria di una generazione di creativi.

www.associazioneacropoli.it

Il pensiero di oggi – 29/01/2010

Ad Auschwitz c’era la neve, a San Gervasio cadeva a fiocchi. A San Gervasio il giorno della memoria è stato questo Venerdì sera 29 Gennaio 2010.
Nell’auditorium all’ultimo piano della Villa Carminati (in Via Trieste, Capriate San Gervasio, BG), gli artisti dell’associazione Arci Colpo d’Elfo hanno presentato “Viaggiatori della memoria” (canzoni, poesie, stralci di vita vissuta, intessuti in un percorso ragionato per non dimenticare luoghi e fatti della storia recente). La presentazione è cominciata alle 21,15 in presenza di circa una ventina di spettatori (pochi ma buoni!), che non si sono assolutamente annoiati o stancati.
A parlare, cantare, suonare e recitare davanti al selezionatissimo pubblico c’erano Barbara Menegardo, che ha narrato la Storia e in alcuni momenti anche cantato, accompagnata dai bravissimi Eloisa Manera (con il violino) e Fabio Marconi (con la chitarra).


Torna in alto...